Tel/Fax +39 041 658486 | Mobile +39 338 6997040 | Coordinate 45° 27' 18.20" N - 12° 27' 49.69" E

LA STORIA

Alla metà degli anni Sessanta, Guido Zanella lavora come bagnino al camping NSU LIDO (attuale Union Lido, Cavallino Treporti) dove incontra numerosissimi ospiti tedeschi proprietari di caravan e intuisce la necessità di offrire loro un luogo dove lasciare in deposito i mezzi da un anno all’altro, senza doverli trasportare in Germania.

 

Inizia così l’avventura della Caravan Depot di Guido Zanella, su un terreno di circa 7.000 mq preso in affitto in località Cà Savio, prospiciente Via Fausta, l’asse principale della zona. 

 

E' un'idea innovativa che non ha precedenti nel Litorale:

è il 1976 e, nell'estate del primo anno, vengono posteggiate

17 roulottes provenienti dai vari campeggi della zona.

 

 

 

 

Nei primi anni il servizio offerto è di solo stazionamento e i clienti portano le loro roulottes con la propria auto; in seguito Guido inizia a ritirare e a consegnare presso i vari campeggi i mezzi che gli vengono affidati.

 

 

L’iniziativa si contraddistingue per la sua originalità, essendo il primo e unico caso di allora, a Cavallino Treporti che, ancora, faceva parte del Comune di Venezia.

 

 

Oltre alla custodia si effettua la vendita di tende, il montaggio/smontaggio di verande accessorie ai caravan all’interno dei camping e la manutenzione in genere: lavaggio e/o pulizia, piccole riparazioni, prestazioni che incontrano le esigenze sempre più complesse dei clienti.

 

Dal 2012 l’attività pionieristica iniziata da Guido Zanella è condotta dai figli Valeria e Nicola sotto il nome di CARAVAN DEPOT Fratelli Zanella s.n.c. 
 

 

 

 


Il loro impegno, che prosegue con passione e cura, ha ricevuto un importante riconoscimento alla 41° edizione della Premiazione del lavoro, progresso economico e dell’innovazione.